Messaggio
Lingua
Ricerca
×

Intervista a Nurfet "Nufo" Luglio 2019

Nufo, sei con noi dal 2005 e sei un responsabile di magazzino - ricordi ancora gli inizi?

"Certo, ed era completamente diverso da adesso. Quando ho iniziato, l'intera BVS era composta da 25 persone, una piccola azienda a conduzione familiare con una diretta vicinanza alla direzione. La squadra del magazzino a quel tempo era composta da un altro collega e da me. Oggi siamo 10 dipendenti nel magazzino e abbiamo diversi reparti - a quel tempo tutto era ancora molto piccolo, chiaramente organizzato in modo non proprio strutturato; la "variante tutto in uno".


Cosa ti ha portato allora da noi?

"Sono stato impiegato in precedenza nella logistica. Quando il mio datore di lavoro di allora ha presentato istanza di insolvenza, ho dovuto agire. Mi sono trasferito e ho cercato un lavoro vicino a dove vivevo - è così che ho trovato il lavoro su Internet. In realtà, è la mia natura squisitamente sfrontata mi ha fatto venire qui, perché in origine avevo ricevuto un rifiuto prima del colloquio di lavoro. Chiunque mi conosca sa che sono ostinato e quindi ho chiesto se erano davvero sicuri di aver assunto il giusto dipendente per il magazzino. La sfrontatezza vince e così sono stato richiamato dopotutto, e il capo ha apprezzato il mio mix di competenza, esperienza e migliore caparbietà - il mio atteggiamento era solo una mera formalità".

Stai realizzando il lavoro dei tuoi sogni?

"Ormai, sì. Sono un venditore al dettaglio qualificato e sono arrivato nel settore della logistica attraverso varie tappe diverse e corsi di perfezionamento e mi sono divertito. Se avessi dato retta ai miei genitori, sarei diventato un autista di autobus come mio zio".


Qual è il modo migliore per descrivere il tuo lavoro in BVS?

"Una volta ero molto coinvolto nel lato operativo delle cose. Grazie alla crescita del team e alla promozione a team leader, sono state aggiunte naturalmente maggiori responsabilità e compiti supplementari. Nel frattempo siamo un team ben strutturato e faccio molto lavoro di progetto e anche ricerca. Sono il referente interdipartimentale e ho assunto anche il reparto acquisti e l'ETV (gestione dei ricambi). Il nostro magazzino è costantemente ottimizzato e adattato - attualmente stiamo affrontando il 4° grande adattamento di tutti i processi e le fasi di lavoro per soddisfare le esigenze e la nostra attività quotidiana. Inoltre, la nostra area di stoccaggio è aumentata a tal punto che non funziona più senza una pianificazione professionale. Nonostante le dimensioni del magazzino e il numero costantemente crescente di merci in entrata e in uscita, sono particolarmente orgoglioso del nostro meticoloso controllo nel reparto, perché questo mantiene il nostro tasso di errore all'interno di una percentuale appena misurabile.


Il tuo motto in una frase?

"Esplora le possibilità."